Avviso – mail PEC fraudolenta

postato in: Articoli | 0

Abbiamo avuto segnalazione di mail ricevute da ditte in tutta l’Italia, apparentemente partite dall’indirizzo mail PEC della nostra associaizone – apinvallagarina@pec.it.

Queste mail sono FALSE, non sono partite dal nostro account, perchè nella nostra casella di posta inviata non vi è traccia di mail inviate di recente.

L’eventuale riferimento a presunte fatture da pagare DEVE ESSERE IGNORATO.

Vi consigliamo di non aprirle, non rispondere e cestinare la mail PEC.

In particolare, non è consigliabile aprire l’allegato che, peraltro, a quanto riferitoci, risulta non leggibile. Se avete tentato di aprirlo valutate se è il caso di effettuare un controllo antimalware approfondito.

Ho contattato l’ente che ci fornisce l’account PEC e mi è stato spiegato che quanto successo è riconducibile ad attività di soggetti che recuperano i dati delle aziende nei siti delle Camere di Commercio (per questo nella mail ricevuta si trovano dati personali come intestazione della ditta, CF, P.IVA ecc..) e poi inviano PEC mascherando l’indirizzo reale di invio con un indirizzo recuperato anch’esso in internet senza, peraltro avere accesso all’account stesso, infatti, come già detto, nel nostro account non si trova traccia di alcuna mail inviata.

Invitiamo chiunque avesse ricevuto una di queste PEC a non rispondere e cercando e chiedendo spiegazioni. Come abbiamo già detto “ogni riferimento a somme da pagare alla nostra associaizone deve essere ignorato”.

Dispiaciuti per il disagio, pur non essendone responsabili, porgiamo cordiali saluti.