R.D.L. 23/10/1925 n.2079 

Per gli apiari eccedenti 50 alveari bisogna rispettare le norme di legge stabilite dall’art.14 del r.d.l. 23/10/1925 n.2079 che autorizza i prefetti a regolamentare le distanze tra apiari della stessa provincia.

  1. Per più di cinquanta alveari le distanze, in linea d’aria, devono essere di 3 km.
  2. Nel calcolo numerico due nuclei devono essere calcolati come un alveare.
  3. In caso di controversia il primo che ha impiantato l’apiario ha diritto prevalente in confronto di un altro apicoltore.
  4. Sempre in caso di controversia ha diritto prevalente il proprietario del fondo dove è ubicato l’apiario.

La norma in questione dovrebbe essere stata abrogata dalle leggi successive, tuttavia sembra essere l’unica a dare queste indicazioni per cui può essere utile tenerla in considerazione.