Vespa Velutina

postato in: Articoli | 0

Nel mese di novembre 2016 è stato confermato il ritrovamento di esemlari di vespa velutina nella provincia di Rovigo.

La tanto temuta notizia è purtroppo arrivata: la vespa velutina sta estendendo velocemente il suo areale di influenza. Per questo motivo l’Associazione Apicoltori in Vallagarina ha deciso di proporre fin da subito un piano di monitoraggio e cattura da attuare in vari punti del territorio in cui sono insediati gli apiari dei nostri soci. Visto che la vespa, verosimilmente, utilizza mezzi di trasporto per copiere grossi spostamenti, si propone in prima istanza il monitoraggio nelle zone di fondovalle. Per questo si propone l’individuazione di 5-6 apicoltori lungo la valle dell’Adige fino a sud di Trento, 3-4 nella zona di Riva e Arco e almeno un paio in Val di Ledro. L’impegno consiste nell’esporre in uno o due apiari indicativamente 2-3 bottiglie trappola per apiario caricate con birra chiara e controllare il contenuto almeno ogni 15 giorni separando gli insetti conosciuti da quelli sconosciuti. Questi ultimi saranno poi sottoposti all’esame di esperti per una corretta classificazione.

Si invitano tutti coloro che ritengono di poter fornire questo servizio a segnalarlo alla mail dell’Associazione.